00. Logo
La Rosa del Palermo calcio Formazione Palermo Calcio I Video sul Palermo Calcio Giochi Vari
Cerca Notizie Palermo Calcio
  Registrati
Username:
Password:
Hai dimenticato la password?
Banner Design 300x250
  Calendario Completo
Loading...
Loading...
  Statistica completa
Loading...
Risultati in Diretta - Serie A - Tutto il Calcio    
Meteo a Palermo
 
Prima Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Seconda Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Terza Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo
1ª Divisa 2ª Divisa 3ª Divisa
news Torna Indietro Tutte le News news
Fonte: forzapalermo.it      Letta: 123 volte      Commenti: 0
Stipendi non pagati: il Vicenza ad un passo dal fallimento
[ venerdì 12 gennaio, 2018 ore: 15:28 ]

"Il Vicenza ad un passo dal fallimento. Come il Como, il Latina, il Modena, per citare i casi più recenti.

Un altro pezzo di storia del calcio italiano rischia così di sparire. Una storia fatta di campioni in campo ed in panchina, alcuni dei quali a Palermo ricordiamo ancora - Lamberto Zauli, Luca Toni, Francesco Guidolin, per citarne alcuni - di grandi imprese compiute (la Coppa Italia del 1997) o soltanto sfiorate (la Coppa delle Coppe dell’anno successivo); il racconto di un calcio che lentamente si defila per lasciare spazio esclusivamente al volto meno romantico di questo sport.

I calciatori del Vicenza scioperano: stipendi per un totale di 530 mila euro non pagati, comprensivi di ritenute e contributi del bimestre settembre-ottobre. I calciatori biancorossi avevano fissato la data limite al 10 gennaio, ma i pagamenti non sono stati effettuati e la squadra potrebbe non presentarsi a Padova per il derby di Coppa. Tramite un comunicato dell’Assocalciatori, infatti, è stato dichiarato lo stato d’agitazione dei componenti della squadra.

Il club veneto aveva appena cambiato proprietà: il 19 dicembre il 100% delle quote societarie è passato dalla finanziaria Vi. Fin. al nuovo patron, Fabio Sanfilippo.

«Dopo ore estenuanti di trattativa, l’accordo è stato raggiunto tant’è che alle ore 15:25 ci si è recati in banca per adempiere al pagamento stipendi. Causa di un errore sui certificati azionari che dovevano essere trasferiti pertanto annullati e riemessi nuovamente, non è stato fattibile tecnicamente il versamento pertanto rientrati dal notaio dove davanti alla troupe di VideoMedia che ci ha visti rientrare alle 15:40 abbiamo chiesto la cortesia di attendere le correzioni», si legge nella nota resa pubblica dallo stesso Sanfilippo e da Marco Franchetto, ex amministratore delegato del Vicenza.

Mercoledì Sanfilippo si è recato al campo d’allenamento e ha parlato con i calciatori: niente stipendi, ma un colloquio per rassicurare l’ambiente. L’ennesimo “pagherò” che i giocatori, questa volta, non hanno accettato. «I miei collaboratori finiranno l'esame dell'ultimo bilancio di esercizio e così potrò dire con certezza se ci sono o meno i margini per intervenire», ha dichiarato il nuovo proprietario. Da oggi, dunque, la messa in mora è esecutiva ed il Vicenza rischia di perdere per insolvenza circa venti calciatori.

La Procura, intanto, studia la carte prelevate in sede dalla Guardia di Finanza ed a breve deciderà se chiedere al tribunale il fallimento. Non ci sono i soldi per pagare la squadra, né per coprire i debiti con l’Agenzia delle Entrate e con il comune vicentino.

Dopo il fallimento del Modena, escluso dal campionato il 15 dicembre, il girone B della Serie C rischia di perdere anche il Vicenza. Resterebbero 17 squadre e non ci sarebbero retrocessioni in D.". Ecco quanto riportato da forzapalermo.it



Commenta notizia - Stipendi non pagati: il Vicenza ad un passo dal fallimento


Top news del Giorno
Inserisci tuo Commento
Nome:
Città:
Commento:
 
Nessun commento su questa notizia